Preparazione: 30 min

Risotto al Castelmagno e nocciole

immagine della ricetta

INGREDIENTI 500g

320 gr Riso carnaroli
1 lt Brodo di pollo leggero (o vegetale)
80 gr Castelmagno e 20 gr per decorare
1 Cipolla piccola
40 gr Granella di nocciola Ronco Luigina
30 gr Burro
40 gr Vino Bianco
3 Cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Tritare la cipolla finemente e farla rosolare e stufare in un tegame con l’olio, il burro ( preso dalla dose totale necessaria) qualche grammo di granella di nocciola, a fuoco dolce lasciare stufare per 10-15 minuti aggiungendo del brodo per non far asciugare il soffritto. Alzare la fiamma e versare in pentola il riso e farlo rosolare e tostare per qualche minuto mescolando di continuo (così i chicchi si sigilleranno e terranno bene la cottura), Sfumare con il vino bianco e lasciate evaporare completamente, unire 2-3 mestoli di brodo continuando la cottura aggiungendo il brodo poco alla volta per circa 18-20 min a seconda del riso. A fine cottura spegnere il fuoco ed aggiungere il Castelmagno precedentemente grattugiato, amalgamare e mantecare con il burro. Aggiungere la Granella di nocciola Ronco Luigina durante la mantecatura o dopo l’impiattamento come guarnizione.

Menu