Preparazione: 50 min

Plin al carbone vegetale ripieni conditi con Nocciola Croccante di Michi&Enri_Food&Love (@michienri_foodlove)

immagine della ricetta

INGREDIENTI 950 gr

Per l'impasto:
200 gr di farina semintegrale
2 gr di carbone vegetale (1% del peso della farina)
2 uova
un pò di acqua
Per il ripieno:
100 gr Porri (se di Cervere meglio)
1 patata
100 gr di Parmigiano Reggiano
Per salsa Nocciole e Croccante di Nocciola:
20 gr Nocciole Tosate intere Ronco Luigina
20 Gr Granella di Nocciole Ronco Luigina
10 gr Farina di Nocciole Ronco Luigina
1 bicchiere Latte
sale q.b

PROCEDIMENTO

Dosi per 2 persone
Per l’impasto: 200 gr di farina semintegrale, 2 gr di carbone vegetale (1% del peso della farina), 2 uova, eventualmente un po’ di acqua.
Per il ripieno: tagliare i porri di Cervere a rondelle e farli stufare con un filo d’olio e sale in padella. A parte far bollire una patata. Schiacciare la patata bollita e frullarla con i porri aggiungendo un po’ di parmigiano reggiano. Per il ripieno serviranno circa 200 gr di tale composto.
Per la salsa di nocciole: frullare una manciata di nocciole  tostate di Ronco Luigina con latte e un pizzico di sale, aggiungendo latte fino ad ottenere una consistenza vellutata.
Per il croccante di nocciole e parmigiano reggiano: mescolare del parmigiano reggiano grattuggiato con un po’ di granella di nocciole e farina di nocciole Ronco Luigina. Prendere un cucchiaio di composto così ottenuto e disporlo su un piatto appiattendolo in modo da creare una sfoglia (tipo Ostia). Ripetere l’operazione creando più sfoglie e passare il piatto in forno a micronde alla max potenza per 1 min: in tal modo il parmigiano si fonderà con le nocciole creando un mix perfetto che a temperatura  ambiente si indurirà permettendo di ottenere delle sfoglie croccanti. A questo punto spezzare le sfoglie raffreddate e indurite in modo tale da ottenere il croccante, da usare come decorazione al nostro piatto.
Preparazione: dopo aver creato l’impasto e averlo lasciato riposare a t ambiente, avvolto in pellicola, per almeno mezz’ora, stenderlo a mano o con un’apposita macchinetta, farcirlo con il cremoso (eventualmente inserendo il cremoso in una sache a poche) creando così i Plin o il formato di pasta ripiena desiderato.
Cuocere i Plin in acqua bollente salata per un paio di minuti, farli saltare con burro nocciola in padella e impiattarli aggiungendo sopra i Plin abbondante salsa alla nocciola intiepidita e il croccante sbriciolato.

Ricetta di Michi&Enri_Food&Love che  potete trovare nella sua pagina Instagram @michienri_foodlove

Menu